ArchiWorld Network

Consiglio Nazionale Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori

 
  ATTIVITA' , Image Gallery , Eva Frapiccini  

Eva Frapiccini

 
foto Eva Frapiccini
foto Eva Frapiccini
 
Eva Frapiccini è nata a Recanati, vive e lavora tra Milano e Torino, e dove la portano i suoi progetti. Si è laureata al Dams di Bologna, indirizzo Arte, e all'Istituto Europeo di Design di Torino, indirizzo Fotografia. Durante e dopo gli studi ha ricevuto riconoscimenti tra cui il Premio Canon 2005 (Best Digital Portfolio), il Premio Pesaresi/Contrasto nel 2005, il Premio Passport for Art - Unicredit & Art, nel 2006, per un artist residence a Londra. Il suo portfolio di progetti fotografici è stato selezionato tra i migliori sessanta a PhotoEspana 2006, per la sezione Descubrimientos, e i migliori cinque del Portfolio Review del Festival di Arles 2008. Tra il 2006 e il 2007 rappresenta l'Italia al Mese Europeo della Fotografia, nella collettiva Mutation I, ospitata nei più autorevoli musei di Fotografia europei, tra i quali la Maison de la Photographie di Parigi, il Gropius Bau di Berlino, il Casino Luxembourg, il Musa di Vienna. Nel 2007, partecipa al Sarajevo Winter Festival, dove proietta il suo progetto di interviste e fotografie Nema Problema, sulle testimoni dei crimini durante la guerra in ex-Jugoslavia. Nel 2008 pubblica con Skira l'edizione completa del progetto Muri di piombo, sui luoghi degli attentati del Terrorismo di Sinistra, per la collana Art Talks di Unicredit & Art, e la rivista olandese Foam la inserisce tra i 100 fotografi under 35, più promettenti nel mondo. Nel 2009 espone nella collettiva Focus on Contemporary Italian Art al MamBo di Bologna, presso la Galleria Farmani a New York, nella collettiva Eppur si muove curata da Inti Guerrero, Julia Klaring, Pieternel Vemoortel, alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Guarene d'Alba e al Palazzo Ducale di Genova. Sempre nel 2009, viene coinvolta nella collettiva da Guarene all'Etna, dieci anni di Fotografia, dove espone a grandezza reale il progetto Container Sweet Container, sugli interni dei container abitati dai Rom di Roma. Le sue fotografie sono presenti nelle collezioni della Fondazione Unicredit & Art, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Gam di Torino. Le sue fotografie sono state pubblicate su Domus, Flash Art Italia, Foam, Le Monde, La Repubblica, Il Giornale, Rolling Stone Italia, Vanity Fair.
 

Gallerie

 
 

 

e-mail AWN

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
  • Segnala questa pagina su Delicious
  • Impossibile Trovare il Template con Nome NEWS